vacanze in Italia

Le tue vacanze... negli hotel in Toscana - viaggiare e trovare hotel Toscana 

 

Indice regioni d'Italia

Visita sponsor

 

 

 

Vacanze in Italia

 

 

 

Link utili da visitare

 

Arezzo

Firenze

Grosseto

Livorno

Lucca

Massa Carrara

Pisa

Pistoia

Prato

Siena

Regione Toscana

Citta' in Toscana

Link Toscana

 

 

 

 

 

 

REGIONE TOSCANA TURISMO

L'immagine della Toscana è legata per prima cosa ai colori delle campagne e delle colline, ai paesaggi naturali ben conservati e suggestivi. Parlando della regione è poi impossibile dimenticare le ricchezze artistiche e architettoniche: la Toscana rappresenta la culla del patrimonio culturale nazionale, e lo stesso dialetto regionale è stato la matrice della nostra lingua italiana.Il cuore della Toscana è costituito dal Valdarno, dove sorgono alcune fra le maggiori e più attive città della regione,come

Arezzo, Firenze, Empoli, Pisa. N elle colline centrali, che costituiscono il paesaggio toscano più tipico, l'opera della natura si fonde armoniosamente con quella dell'uomo nell'alternanza di filari di viti e di olivi, siepi, cipressi, pini, campi di cereali. Pinete e macchia mediterranea sono invece presenti nelle aree costiere,dove sono state bonificate le zone malariche.Pur non essendo paragonabile per importanza a quella dell'Italia settentrionale, l'industria è tuttavia robusta e diversificata; molti impianti, però, sono poco compatibili con la bellezza del paesaggio e la salubrità dell'ambiente.La Toscana, con una popolazione che supera i 3 milioni e mezzo di persone, è la nona regione italiana per numero di abitanti. La densità di popolazione complessiva è leggermente inferiore alla media nazionale, ma la supera abbondantemente nelle province settentrionali, dove maggiore è lo sviluppo industriale e turistico (Firenze, Prato, Livorno e Lucca). La densità è invece molto bassa nelle province di Arezzo e di Siena, prevalentemente montuose, e ancor più nella provincia di Grosseto.L'andamento demografico della regione è in leggero calo, a causa della costante riduzione delle nascite. La mobilità interna della popolazione, apartire dagli anni Settanta, ha favorito l'incremento dei centri compresi nel triangolo Firenze-Carrara-Livorno, così come sono cresciute, in termini di abitanti, anche le città di Arezzo, Grosseto e Massa. Prosegue costantemente, in parallelo, lo spopolamento delle zone appenniniche e di alta collina.

Arezzo - Firenze - Grosseto - Livorno - Lucca - Massa Carrara

Pisa - Pistoia - Prato - Siena

MUSEI IN TOSCANA

I Musei in Toscana: tutti i Musei della Toscana

Piazza dei Miracoli: la Piazza e la Torre

Museo di Storia Naturale di Firenze: informazioni e immagini delle sei sezioni in cui è articolato il Museo.

La Torre di Pisa: Ogni particolare della Torre in 6400 foto consultabili interattivamente, tutte le notizie sulla Torre dal 1173 ad oggi.

La Galleria degli Uffizi: mappa e descrizione della Galleria, il profilo storico, gli ambienti.

 

COSA VEDERE IN TOSCANA
Firenze, è senza dubbio la città più famosa e attraente della Toscana.
Fondata dai Romani nel primo secolo a.C. , nel XV secolo passò sotto il dominio della famiglia dei Medici, periodo in cui Firenze conobbe il massimo splendore.
Da allora i più famosi artisti come Giotto, Cimabue, Michelangelo, Brunelleschi, Botticelli,

Siena è una antica città di origine etrusca situata nel cuore della Toscana raggiunge il periodo di massimo splendore nel medioevo. Tutt'oggi, è infatti possibile ammirare le antiche mura e la struttura del borgo medievale costruita da vicoli stretti e palazzi nobiliari. Di notevole interesse artistico il Duomo, che risale al XIV secolo, Piazza del Campo - sede del Palio di Siena - e gli edifici circostanti, e ben 15 musei tra cui il Palazzo e Museo Civico, Pinacoteca nazionale e il Museo delle Tavolette.Pisa è una città di antiche origini, nasce infatti da un insediamento etrusco, divenuto poi una colonia romana e di cui rimangono oggi numerose testimonianze negli edifici religiosi e civili, nei vicoli stretti e nella forma delle piazze. La città, bagnata dal fiume Arno, raggiunge il massimo splendore nel XI secolo come importante base navale e grazie ai traffici commerciali che sviluppa in tutto il mediterraneo. Il monumento più importante è senza dubbio la Torre Pendente e il Duomo anche se vale la pena visitare la Chiesa di Santa Maria della Spina, e l'antica Chiesa di S. Paolo a Ripa d'Arno, quest'ultima chiaro esempio di architettura Romanica.

Lucca è una delle poche città della Toscana che ancora oggi conserva intatte le mura di cinta che, costruite tra il 1504 e il 1645, non furono mai usate per difesa. Divenne famosa nel XV secolo per l'arte della seta che divenne la principale fonte economica. Oggi è possibile ammirare il Palazzo della Signoria, la chiesa dei Santi Giovanni e Reparata e piazza San Martino dove si trova il Duomo dedicato a San Martino ed edificio religioso più importante della città.

Famosa in tutto il mondo per le sue 14 torri, San Gimignano è situata nel cuore della campagna Toscana tra Firenze e Siena a 334 metri sul livello del mare e su una collina che domina la Val d'Elsa.Originariamente, San Gimignano era un piccolo villaggio etrusco di età ellenistica (200/300 anni a.C.), ma ha iniziato ad espandersi solo dopo il X secolo, prendendo il nome dal Vescovo di Modena 'Gimignano' che salvò il paese più volte dagli attacchi dei barbari. Nel periodo medievale, le torri, che rappresentavano il potere e la ricchezza delle famiglie nobili, erano ben 72.Situata tra le Valli dei fiumi Cecina ed Era, Volterra è un'antica città cinta da solide mura, e importante non solo per le testimonianze della civiltà etrusca e del periodo medievale, ma anche per la lavorazione dell'Alabastro toscano, i cui manufatti rappresentano oggi i tipici prodotti dell'artigianato locale. Dopo essere stata una fiorente città etrusca venne assoggettata a Roma di cui ne diventa municipio. Volterra è oggi una cittadina che è rimasta inalterata nel passaggio dei secoli e che ci permette ancora oggi di ammirare tra le viuzze medievali il Teatro di Vallebona, il Palazzo dei Priori del XIII secolo, Palazzo Pretorio, con la torre merlata detta del "Porcellino", ed un incantevole panorama della campagna Toscana tra cui le 'Balze', un fenomeno erosivo ad ovest di Volterra che negli anni ha distrutto le più antiche chiese e necropoli etrusche.


PRODOTTI TIPICI TOSCANI

Vini toscani: catalogo e caratteristiche

I Formaggi della Toscana: tutto sui formaggi toscani

Il pane toscano: storia e caratteristiche del più tradizonale alimento

Ricci d'amare: tutto sulle castagne

ARTE E MUSEI IN TOSCANA
EVENTI E MANIFESTAZIONI IN TOSCANA
Libri da leggere TOSCANA

© 1999 - 2012 Albergatori.                                                         Contatti